Domenica 21 Giugno: Rifiorendo: Langan- Monte Ceppo

Jack in The Green Summertime
giugno 10, 2020
Mercoledì 24 Giugno: L’Estate di San Giovanni: Ceriana-Passo del Bosco-San Giovanni
giugno 18, 2020

Domenica 21 Giugno: Rifiorendo: Langan- Monte Ceppo .

Carmo Langan, è uno strategico passo panoramico che mette in comunicazione la Val Nervia con la Valle Argentina in direzione della Diga di Tenarda e del Colle Melosa.
L’itinerario ci cattura soprattutto per l’aspetto ambientale che propone in virtù dell’alternanza tra pinete, castagneti e faggete e per l’area prativa del Monte Ceppo con le sue ricche fioriture estive . Fra gli altri punti di interesse, il Santuario di San Giovanni dei Prati, meglio conosciuto come San Zan antico cenobio benedettino nei secoli abbandonato per essere recuperato nel 500’ dal sacerdote di Triora Don Bernardo Gastaldi che lo recuperò facendone accrescere l’importanza al punto da diventare meta della processione e del falò di San Giovanni.

Descrizione Dal Carmo Langan si procede in direzione sud est fiancheggiando un sentiero immerso tra pini silvestri, carpini e noccioli. Dal Carmo San Vincenzo si perviene in breve all’antico bivacco di San Giovanni dove si erge la graziosa chiesetta e alcune abitazioni private. Oltrepassato il santuario, ci si immerge nell’ombrosa e silenziosa foresta di faggi risalendo il Carmo delle Vernie (1500m s.l.m.) fino a raggiungere il crinale.
Da qui seguendo la traccia sul pendio si ascende dapprima all’anti cima e poi alla cima erbosa del monte Ceppo (1627m s.l.m.).
Dalla vetta si scende compiendo un interessante anello che inizia con una ripida discesa lungo la dorsale Sud-Ovest per poi piegare verso nord rimanendo a mezza costa fino a raggiungere la Gola del Merlo e infine il crinale Ceppo-Carmo delle Vernie. Da qui si rientra a passo Langan sulla traccia percorsa in precedenza.

Notizie Logistiche: Durata escursione: 5h + soste. Dislivello: 550 mt Difficoltà: E Km: 11. Pranzo al Sacco. Quota di partecipazione: 10 euro.

Ritrovo ore 9,00 a Carmo Langan raggiungibile dalla SP65 o da Pigna o da Molini di Triora, in alternativa per chi passa per Bajardo dalla SP 75.

Equipaggiamento: Equipaggiamento: Scarponcini con buona suola, ki way o mantella. t shirt di ricambio. 2 litri d’acqua. Dispositivi di Protezione Anti Covid(mascherina chirurgica, gel igienizzante). Quota di partecipazione: 10 euro. Pranzo al Sacco.
Info e Contatti: Jack in The Green( Guida Ambientale-Escursionistica: tel 3341217884/3291512290. website: www.crestediconfine.com)

Iscrizioni alla passeggiata guidata e alla Merenda entro Venerdì 20 Giugno alle ore 19.
* Per partecipare all’escursione è necessario avere letto, scaricato e firmato il regolamento anti covid…che potete trovare anche sul sito di www.crestediconfine.com o su quello di www.ponentexperience.it

Jack in the Green
Jack in the Green
Mi chiamo Diego Rossi ma sono conosciuto dalla maggior parte delle persone con lo pseudonimo di Jack in The Green, figura mitologica della tradizione britannica. Dall'Uomo Verde raffigurato nei portali delle Chiese, allo spazzacamino britannico che girovaga sopra i tetti dei cottage, al folletto dei boschi ricoperto di fronde verde, Jack in The Green cammina con te nel risveglio della natura e nella fertilità della terra.