Domenica 6 Settembre: Gold and Silver( Collabassa- Avaudorin- Olivetta San Michele)

Summer’s Jack in the Autumn( da Settembre a Fine Anno)
agosto 28, 2020
Giovedì 10 Settembre: Di Rocca in Rocca( Andagna- Grattino-Drego)
settembre 3, 2020

Escursione in Val Bevera alla scoperta di  ponti napoleonici e di  una vasta serie di casoni in pietra, alcuni dei quali abitati fino alla fine degli anni 60′ quando nella zona  oltre agli ulivi e al grano,  si coltivava anche la lavanda.

Descrizione:

Si parte dal villaggio di Collabassa e per i primi 20 minuti ci si tiene su comoda mulattiera con segnavia bianco-rossi fino al Passo di pagliurà( cartellonista e croce). Da qui si segue sulla sinistra una vecchia mulattiera trasformata in sentiero con qualche piccola franetta che ci consente di passare dinanzi a pittoreschi casoni utilizzati stagionalmente dagli abitati di Collabassa ed Airole. Il segnavia è scarso ma nonostante le incurie del tempo il sentiero è facilmente percorribile. Raggiunto lo scenografico Ponte dell’Avaudorin di fattura ottocentesca, ci si sposta sul versante sinistro del Bevera. Cartellonistica e segnavia bianco-verde. Ignoriamo il sentiero sulla sinistra che va verso Torri e proseguiamo sulla nostra destra verso Collabassa-Olivetta. Subito ci accorgiamo della presenza dei resti del pilone del vecchio ponte crollato, quindi si sale lungo la lecceta che fiancheggia il fiume. Si toccano altri agglomerati di cascinali in rovina dribblando ginestre e vegetazione a tratti folta( necessità di sfalcio.) Raggiunta una bella radura con case immerse nell’edera si lascia alle spalle il tratto antropizzato per addentrarsi nella fitta boscaglia. Superate alcune ristrutturate case nel bosco si entra in un tratto più aspro dove ritornano gli ulivi, ad un certo punto si noterà sulla destra un segnavia giallo-rosso che indicherà l’anello di Burbarant. Siamo in località Bossarè ed un sentierino a fianco del fiume ci porterà al Ponte della Streccia e poi seguendo la strada asfaltata e alcuni traversi si perviene ad Olivetta San Michele con le sue borgate. Durata Escursione: 4h circa. Dislivello: 400 mt Km: 8,5  Pranzo al sacco. Equipaggiamento: Scarponcini con buona suola, t shirt di ricambio, ki way o mantella, pantaloni lunghi. Portare: 2 litri d’acqua .

Ritrovo ore 8,15 dal Bar Gasoline di Olivetta San Michele per transfer auto. Partenza alle 9 circa da Collabassa. Quota partecipativa: 10 euro.

Info e Contatti: Jack in The Green ( guida ambientale- escursionisti: tel 3341217884/3291512290).

Jack in the Green
Jack in the Green
Mi chiamo Diego Rossi ma sono conosciuto dalla maggior parte delle persone con lo pseudonimo di Jack in The Green, figura mitologica della tradizione britannica. Dall'Uomo Verde raffigurato nei portali delle Chiese, allo spazzacamino britannico che girovaga sopra i tetti dei cottage, al folletto dei boschi ricoperto di fronde verde, Jack in The Green cammina con te nel risveglio della natura e nella fertilità della terra.