Giovedì 1 Ottobre: Autunno Fortificato( Forte Centrale- Forte Richermo)

Giovedì 24 Settembre: Zuccarello-Erli- Castelvecchio di Rocca Barbena
settembre 21, 2020
Giovedì 15 Ottobre: Borbottando alla Barbottina( Colle del Melogno- Giogo di Giustenice)
ottobre 10, 2020

I Forti di Nava: Colle di Nava- Forte Bellarasco- Forte Richelmo.

L’area del Col di Nava, sita nel comune di Pornassio e conosciuta in passato per essere stata una rinomata località di villeggiatura, si segnala in particolare per essere un importante valico alpino tra Liguria e Piemonte.
Verso la fine del 800’ al fine di arrestare un eventuale avanzata francese venne realizzato per volontà dei Savoia un consistente sbarramento composto da cinque forti e da alcune batterie di appoggio.

B)FORTE CENTRALE — FORTE BELLARASCO-.FORTE RICHERMO.

Escursione alla scoperta del complesso fortificato orientale del Col di Nava con notevoli scorci paesaggistici sulle Alpi Liguri.
Dal Forte Centrale si percorre un tratto di strada asfaltata per una decina di minuti fino al Forte Bellarasco, dove la strada sterrata si mantiene in falsopiano per poi ad un bivio salire ripida sulla sinistra con discreta pendenza.
Si raggiunge il Monte Bellarasso e tra i freschi noccioleti al Forte Richermo, un piccolo avamposto fortificato ai piedi del poggio Richermo. Continuando nel bosco con discesa impegnativa si passa per il Colle Vegaudi e per i prati di San Bernardo d’Armo.
Da qui si percorre un sentiero ombreggiato tra i noccioli in cui compare il segnavia dell ‘AVML che ci accompagnerà fino al Monte Ariolo (1.221 m.) che domina verso est Ponte di Nava.
Nell’ultimo tratto del percorso si continua a scendere, fra ex coltivi, e – raggiunto l’abitato in prossimità della Cava di Marmo Rosa ci ricongiungiamo al punto di partenza, nel piazzale antistante il Forte Centrale.

Dislivello: 500 mt Durata Complessiva: 4h 30 Km: 12

Ritrovo ore 8,15 al Colle di Nava. Pranzo alla Locanda lo Scoiattolo di Pornassio: Menù: ( Antipasti Vari tra cui quiche di gorgonzola e pere, baccala con cipolle, involtini di melanzane, prosciutto e formaggi, moussakà/ Primi Piatti: Ravioli di pomodorini  secchi e mandorle condite con burro fuso, tagliatelle al ragù di anatra.  Secondi: Lonza porchettata cotta a bassa temperature, lumache. Dolci della Casa.

Bevande, Caffè: 25 euro.

Prenotazioni entro e non oltre martedì 29 Settembre alle ore 15 a Jack in The Green ( guida ambientale- escursionistica: tel 3341217884/3291512290)

Jack in the Green
Jack in the Green
Mi chiamo Diego Rossi ma sono conosciuto dalla maggior parte delle persone con lo pseudonimo di Jack in The Green, figura mitologica della tradizione britannica. Dall'Uomo Verde raffigurato nei portali delle Chiese, allo spazzacamino britannico che girovaga sopra i tetti dei cottage, al folletto dei boschi ricoperto di fronde verde, Jack in The Green cammina con te nel risveglio della natura e nella fertilità della terra.