Giovedì 14 Marzo Canto Gregoriano: (Castelvittorio-Bunda-Bajardo)

Martedì 5 Marzo Eremiti, Streghe, Falsari( Noli- Cian delle Strie-Varigotti)
febbraio 27, 2019
Giovedì 21 Marzo: Via della Costa( Imperia Pm-Civezza-Pompeiana-Taggia)
marzo 12, 2019

Il sapore fragrante della primavera introdotto da precoci fioriture, villaggi e ponti di pietra e suggestivi scorci d’entroterra ligure intemelio ci accompagnano in questa escursione da Castelvittorio a Bajardo.
Partiremo dal piazzale di Castelvittorio( vicino a Bar Ristorante Busciun) e addentrandoci per le viuzze del paese all’altezza della Chiesa Campestre di Madonna del Carmelo prenderemo la mulattiera che si inerpica in un bosco di castagni.
Agganciata la Strada Comunale x Bajardo incontriamo la Chiesa di San Sebastiano poi dopo 2 km circa di strada asfaltata prendiamo una strada sulla destra che scende verso il Ponte Bunda., lo attraversiamo e ci dirigiamo in salita verso Bajardo.
Passiamo la chiesa di San Giovanni adagiata sul lato sud ovest del paese e poi risaliamo per le stradine del centro storico.
Dopo la pausa pranzo al Ristorante Armonia seguiamo l’itinerario sud ovest del Giardino dei Fiori di Bach che ci porta alla Fontana Vecchia e alle splendide forre d’acqua del Rio Bunda.
Una deviazione sulla destra in leggera salita ci consente di vedere la chiesa di San Gregorio mentre se proseguiamo lungo la lecceta ritroviamo a un certo punto il Ponte Bunda e da lì risaliamo x il giro dell’andata.
Notizie Logistiche: Ritrovo ore 8,30 dal piazzale di Castelvittorio. Dislivello:780 mt Durata: 6h + soste. Km:18 Quota escursionistica: 10 euro.
Pranzo al Ristorante Armonia.(Menu tipico escursionistico: 25 euro)
Info e Contatti: Jack in The Green( guida ambientale-escursionistica: tel 3341217884).
Si consiglia di prenotare entro Mercoledì 13 Marzo

Jack in the Green
Jack in the Green
Mi chiamo Diego Rossi ma sono conosciuto dalla maggior parte delle persone con lo pseudonimo di Jack in The Green, figura mitologica della tradizione britannica. Dall'Uomo Verde raffigurato nei portali delle Chiese, allo spazzacamino britannico che girovaga sopra i tetti dei cottage, al folletto dei boschi ricoperto di fronde verde, Jack in The Green cammina con te nel risveglio della natura e nella fertilità della terra.