Giovedì 17 Settembre: Breil- Vallone della Carleva

Mercoledì 7 Ottobre/ Venerdì 9 Ottobre: Questa è la Vita in Langa
settembre 4, 2020
Giovedì 24 Settembre: Zuccarello-Erli- Castelvecchio di Rocca Barbena
settembre 21, 2020

Percorso ad anello nell’angusto e selvaggio vallone del Carleva   immersi tra memorabili angoli incontaminati ..

Il percorso si snoda lungo il lato sud est di Breil fiancheggiando il corso del fiume Roja, si incontra una chiesa medievale e la successiva Porta Genova.

Sulla sinistra si incontra il bivio per la Torre della Cruella che si ignora, per prendere poi il successivo sulla sinistra diretto nel Vallone della Carleva.

Si sale tra i tornanti lungo un’area agricola contrassegnata dalla presenza di animali di allenato( asini, capre) per arrivare dopo 1h circa di cammino in prossimità di Case Vesiaire.

Superiamo la borgata e ci inoltriamo sempre al sole e sul ripido versante, passando sotto e sopra dei salti di roccia e torrioni e salendo con pendenza regolare  si va a delle diroccate costruzioni.

Incontriamo ad un certo punto un rio con l’acqua smeraldina ed il sentiero adesso è un saliscendi che contorna il versante seguendo i vari anfratti e poggi panoramici.

Tra un rio e l’altro si arriva in località Gardiola( 824 mt) da dove parte il sentiero di discesa che si insinua ripido verso la marga Rougne.

Attivati nei pressi di una pista forestale ci si aggancia con il sentiero che arriva da Libre e si percorre il tracciato che scende dritto sul fondo della valle di Carleva,passa sul vecchio ponte e ci riporta a Breil.

Notizie Logistiche: Ritrovo ore 8 al Bar Gasoline di San Michele o alle 8,30 presso l’Ufficio del Turismo di Breil. Durata Escursione: 5h30. Dislivello: 800 mt Km:12,5  Pranzo al Sacco. Quota di partecipazione: 10 euro.

Equipaggiamento: Scarponcini con buona suola, t shirt di ricambio, ki way o mantella. 2 litri e mezzo d’acqua( possibilità di rifornimento a inizio percorso)

Info e Contatti: Jack in The Green( guida ambientale- escursionisti: tel 3341217884/3291512290)

Jack in the Green
Jack in the Green
Mi chiamo Diego Rossi ma sono conosciuto dalla maggior parte delle persone con lo pseudonimo di Jack in The Green, figura mitologica della tradizione britannica. Dall'Uomo Verde raffigurato nei portali delle Chiese, allo spazzacamino britannico che girovaga sopra i tetti dei cottage, al folletto dei boschi ricoperto di fronde verde, Jack in The Green cammina con te nel risveglio della natura e nella fertilità della terra.