SABATO 11 FEBBRAIO: IL PERCORSO DELLE GINESTRE( SAN BIAGIO DELLA CIMA- MACIURINA-SAN SEBASTIANO)

LE STAGIONI DELLA VAL VERBONE( 11 FEBBRAIO/17 MARZO/21 APRILE)
gennaio 28, 2017
THE COLOUR OF SPRING: ALL THE WORLD IS GREEN
marzo 15, 2017

Comune di San Biagio
Associazione Amici di Francesco Biamonti
LE STAGIONI DELLA VAL VERBONE: I LUOGHI DI FRANCESCO BIAMONTI

SABATO 11 FEBBRAIO 2017 pomeriggio
IL PERCORSO DELLE GINESTRE
SAN BIAGIO- SAN SINFORIANO -STRADA MACIURINA- SAN SEBASTIANO- SAN BIAGIO
con visita dell’ azienda agricola di Marzia Biamonti specializzata
nella produzione di fragole e frutti di bosco.…
Partendo dal Centro Polivalente le Rose passeremo davanti alla Chiesa Cimiteriale di San Biagio, e attraversato il torrente Verbone seguiremo parte del Sentiero Balcone e Sentiero Liguria. Dopo esserci imbattuti nella chiesetta dedicata a San Sinforiano appena dopo svoltiamo sulla sinistra per percorrere una strada privata che sfocia nel territorio di Soldano. Dopo avere incrociato una serie di stradine di campagna si prende un sentiero che sale tra pini e ginestre fino a Strada Maciurina. Da qui si percorre per 1 km circa la strada asfaltata proveniente da Vallebona e all’altezza di San Sebastiano si imbocca il Sentiero Liguria diretto a San Biagio. A fine della mulattiera è prevista la tappa all’Azienda Agricola di Marzia Biamonti, la quale ci mostrerà la sua produzione di fragole e frutti di bosco. Ripresa la strada asfaltata si attraversa nuovamente il Verbone e presa Via San Sinforiano si fa rientro in paese per visitare il centro “U Bastu” dove sarà possibile degustare alcuni prodotti tipici.
Situato nel centro storico del paese U Bastu oltre ad essere uno spazio museale- multimediale che ripropone video e scritti di Francesco Biamonti si segnala per essere anche un luogo di aggregazione e scambio per la comunità locale.
Notizie Logistiche: Ritrovo ore 14,15 davanti al Centro Polivalente Le Rose.
Durata Escursione: 3h circa compresa visita all’Azienda Biamonti
Dislivello: 350 mt Difficoltà: T ( turistica). 
Si consigliano scarpe da trekking dotate di una buona suola in quanto il percorso si sviluppa in parte su asfalto e in parte su antiche mulattiere. 
Quota Partecipativa: 8 euro
Info e Contatti Guide Ambientali-Turistiche: Diego Rossi alias Jack in The Green( tel.3341217884)/ Angela Rossignoli( 3384536788) email: rosenkratz@libero.itfrancesco-biamonti_754-754x400

Jack in the Green
Jack in the Green
Mi chiamo Diego Rossi ma sono conosciuto dalla maggior parte delle persone con lo pseudonimo di Jack in The Green, figura mitologica della tradizione britannica. Dall'Uomo Verde raffigurato nei portali delle Chiese, allo spazzacamino britannico che girovaga sopra i tetti dei cottage, al folletto dei boschi ricoperto di fronde verde, Jack in The Green cammina con te nel risveglio della natura e nella fertilità della terra.