Sabato 2 Novembre: Il Luogo Acuto( Col d’ Eze-Trinitè-Laghet)

Domenica 20 Ottobre: Jack Brown e la pecora brigasca
ottobre 4, 2019
Giovedì 14 Novembre: LA VIA DEL PORFIDO ROSSO: THEOULE-COL DE NOTRE DAME
novembre 4, 2019

Percorso dai forti contrasti sia dal punto di vista paesaggistico che  da quello  emozionale.

Si parte dal Col d’ Eze e in prossimità della Balise si prende l’itinerario sud ovest diretto a la Trinité .

Il fondo è a tratti dissestato specie lungo la carrareccia per poi migliorare quando diventa sentiero, ma occorre comunque prestare attenzione alle pietre viscide che si incontrano durante il cammino.

L’oltrepassamento del viadotto autostradale ci immette nella zona periferica della Trinité, seguiamo quindi il segnavia giallo per percorrere per un paio di km una strada asfaltata che era un tempo parte della via romana antica.

Si procede con discrete salite poi in prossimità di un bell’oliveto si prende un sentiero pianeggiante diretto al Santuario di Laghet.

Dopo pezzi di salita e falsopiano ci si riaggancia alla strada di fondovalle e da lì si abbandona le Chemin du Castel per prendere sulla sinistra il cammino diretto al Santuario.

Il luogo molto accogliente e intriso di pace  è meta di pellegrinaggio e di devozione,  visitata la cappella, faremo quindi una meritata sosta picnic.

Il ritorno al Col d’ Eze avviene passando x le Chemin de Saint Pierre, il percorso è decisamente più corto dell’andata e si sviluppa alternando tratti di sentiero ad altri su asfalto.

Notizie Logistiche: Ritrovo ore  7,45 dal Casello di Bordighera oppure 8,00 dall’Autoporto di Ventimiglia. Col d’ Eze si raggiunge  prendendo uscita Roquebrune- La Turbie.

Durata Escursione: 5h c.a + soste Dislivello: 700 mt in salita 550 mt in discesa.

Equipaggiamento: Scarponcini con buona suola, t shirt di ricambio, ki way o mantella. 1 Litro e mezzo d’acqua.  Possibilità di rifornimento al Santuario. Pranzo al Sacco. Quota di Partecipazione: 10 euro.

Info e Contatti: Jack in The Green( guida ambientale-escursionistica: tel 3341217884/3291512290)

Jack in the Green
Jack in the Green
Mi chiamo Diego Rossi ma sono conosciuto dalla maggior parte delle persone con lo pseudonimo di Jack in The Green, figura mitologica della tradizione britannica. Dall'Uomo Verde raffigurato nei portali delle Chiese, allo spazzacamino britannico che girovaga sopra i tetti dei cottage, al folletto dei boschi ricoperto di fronde verde, Jack in The Green cammina con te nel risveglio della natura e nella fertilità della terra.