Sabato 22 Febbraio: Giallo Estremo( Il Massiccio del Tanneron)

Sabato 15 Febbraio: Tovo nel Cuore( Tovo Faraldi- Villa Faraldi)
febbraio 5, 2020
Giovedì 27 Febbraio: All’Ombra dei Cipressi( San Lorenzo al Mare-Costarainera-Lingueglietta-Cipressa)
febbraio 16, 2020

Il Massiccio del Tanneron offre un susseguirsi di colline di granito ricoperte da una fitta vegetazione di querce da sughero, pini, felci ed in particolare mimose . Splendidi paesaggi sulle isole di Lérins, sull’ Estérel e l’entroterra di Grasse.

Descrizione Itinerario:

Dal Parcheggio vicino al Municipio, si va in direzione dello Stadio Comunale. Si segue  Chemin de Touordam ( segnaletica gialla ).
Al passo, prendere un sentiero sulla destra che conduce a un bivio in fondo alla valle.
All’incrocio, girare a destra e proseguire lungo il torrente alla D38. Attraversare il ponte e seguire il sentiero sulla sinistra per le creste. Vista panoramica su Grasse ed i villaggi collinari di Gourdon, Saint- Cézaire e di Saint – Vallier – de – Thiey.
Attraversare la frazione di Les Farinas e girare a sinistra al bivio per Les Grailles. Nella parte inferiore di una collina, si prende un sentiero sulla destra ( segnaletica gialla) con mimose e si lascia il borgo di Margoutons sulla  sinistra. Stupenda vista sul Massiccio dell’Esterel ( ‘ Ours Peak e Mont Vinaigre ).
Prendete un sentiero sulla sinistra dopo il passo che conduce ad un ponte.
Svoltare a sinistra lungo un sentiero che segue il torrente prima del ponte e rientro al municipio.

Notizie Logistiche: Ritrovo ore 7,30 all’ Autoporto di  Ventimiglia oppure ore 9,15 dal Municipio di Tanneron( Uscita Autostradale n 40 Theoule-Mandelieu+ D92 x 18 Km ). Dislivello: 500 mt Km: 16 Durata Escursione: 5h.

Info e Contatti: jack in The green( guida ambientale-escursionistica: tel 3341217884/3291512290)

Jack in the Green
Jack in the Green
Mi chiamo Diego Rossi ma sono conosciuto dalla maggior parte delle persone con lo pseudonimo di Jack in The Green, figura mitologica della tradizione britannica. Dall'Uomo Verde raffigurato nei portali delle Chiese, allo spazzacamino britannico che girovaga sopra i tetti dei cottage, al folletto dei boschi ricoperto di fronde verde, Jack in The Green cammina con te nel risveglio della natura e nella fertilità della terra.