Domenica 4 Settembre: Montagna in tutte le Salse: Colletta delle Salse- Fascia Pornassina-Valcona Sottana

Un intima escursione montana lungo la linea spartiacque tra la Provincia di Imperia e la quella di Cuneo, un’immersione nell’incantevole foresta delle Navette con mirabili viste sulle catene più significative delle Alpi Liguri, e dulcis in fundu all’arrivo la possibilità di gustare una prelibata merenda con i prodotti tipici del territorio.

Descrizione: 

Dalla Colletta delle Salse si prende il taglio sulla sinistra che sale con buona pendenza nel fitto lariceto e che si addentra nel Bosco delle Navette.  Seguendo labili pallini rossi si arriva alla pista sterrata Monesi Limone dove passava un tempo l’antica Strada Marenca o Via del Sale. Tenendoci sulla pista pianeggiante che percorreremo in direzione sud saremo colpiti dalla vista delle cime del Mongioie e del Marguareis da una parte e dal Monte Bertrand e Monte Missun dall’altra. Arrivati nei pressi di un ritano ( Rio Uomo Morto) lasciamo definitivamente  la strada per prendere un taglio nell’erba che conduce a Fascia Pornassina, una suggestiva radura dove sono presenti alcune “vastere” usate x ospitare greggi di pecora brigasca.  Da Fascia Pornassina si procede nel bosco fino a sopraggiungere a Margheria Binda dove ci si ritrova ad un crocicchio, girando a destra la pista torneremo al nostro punto di partenza mentre noi piegando a destra passeremo dinanzi alla Colletta e al borgo di Valcona Soprana. Dall’Angelus avremo inoltre una superba vista sul Monte Saccarello e sulla statua del  Redentore. Da Valcona Soprana passando per campi di patate e per  Case Pighegugia. arriveremo a Valcona Sottana per una merenda in compagnia dei suoi simpatici abitanti. Da lì transfer con le auto per riprendere i mezzi lasciati alla Colletta.

Notizie Logistiche:

Ritrovo ore 9 al Colle di San Bernardfo o alle  9,30 alla  Colletta delle Salse raggiungibile da San Bernardo di Mendatica per chi viene dalla Liguria o da Ponti di Nava per chi arriva dal Piemonte,

Dislivello: 350 mt. Durata Escursione: 4h + soste. Km: 10 Quota di Partecipazione: 10 euro. Quota Merenda: 10 euro.

Equipaggiamento: Scarponcini con buona suola, t shirt di ricambio, pantaloni lunghi, ki way o mantella. 2 litri d’acqua.

Prenotazioni entro e non oltre Sabato 3 Settembre.

Info e Contatti: Jack in The Green( Guida Ambientale: tel 3291512290)

Jack in the Green

Jack in the Green

Mi chiamo Diego Rossi ma sono conosciuto dalla maggior parte delle persone con lo pseudonimo di Jack in The Green, figura mitologica della tradizione britannica. Dall'Uomo Verde raffigurato nei portali delle Chiese, allo spazzacamino britannico che girovaga sopra i tetti dei cottage, al folletto dei boschi ricoperto di fronde verde, Jack in The Green cammina con te nel risveglio della natura e nella fertilità della terra.

Jack in the Green

Jack in the Green

Mi chiamo Diego Rossi ma sono conosciuto dalla maggior parte delle persone con lo pseudonimo di Jack in The Green, figura mitologica della tradizione britannica. Dall'Uomo Verde raffigurato nei portali delle Chiese, allo spazzacamino britannico che girovaga sopra i tetti dei cottage, al folletto dei boschi ricoperto di fronde verde, Jack in The Green cammina con te nel risveglio della natura e nella fertilità della terra.

Articoli Correlati