Giovedì 19 Gennaio:Ad Est di Nessun Ovest: Imperia( Borgo Prino)-Monte Calvario-Caramagna- Monte Grazie

Escursione di interesse storico-naturalistico tra le alture di Imperia, immersi in epici  santuari  intrisi di  preziosità solenne, imparando ad orientarsi tra terra, cielo e mare come i pellegrini e i navigantii.

Descrizione: 

L’itinerario prende avvio dal Borgo Prino di Imperia dove dopo avere condotto lo sguardo a perdersi tra i lidi sognanti iniziamo a salire verso le colline. Una bella mulattiera ci porta a raggiungere il Santario  di Santa Croce del Monte Calvario, posto in posizione panoramica a ponente di Porto Maurizio. Da qui si rimane su crinale tenendoci su strada ora asfaltata che fa da spartiacque tra la Val Prino e il Vallone di Caramagna per prendere dopo un paio di km il percorso ciottolato della Via della Costa che scende  fino a Caramagna.  Da qui si prende a salire per Strada Ciosa su una strada in asfalto che poi si fa sterrata la quale si addentra in magnifici uliveti. Seguendo la pista e poi la successiva mulattiera arriviamo al Santuario di Nostra Signora delle Grazie, luogo situato in posizione amena edificato nella prima metà del XV secolo. Qui dopo un meritato picnic l’Associazione Amici  del Santuario di Monte Grazie ci mosterà il prezioso ciclo di affreschi che da ormai diversi secoli impreziosisce le pareti del Santuario. il nostro viaggio nell’arte cinquecentesco continua perché sempre in compagnia degli Amici  del Santuariodi Monte Grazie andremo a vedere il famoso polittico di Carlo Braccesco situato nella chiesa parrocchiale di Montegrazie che raggiungeremo dopo avere passato la Stazione Meteo Locale. Il percorso di ritorno si snoda inizialmente sullo stesso itinerario dell’andata per poi seguire la pista sterrata collinare che seguendo i piloni votivi ci porta ad Artallo. Dal borgo di Artallo si perviene allo storico quartiere del Parrasio con i suoi splendidi monumenti tra cui il Loggiato di Santa Chiara e da lì fare rientro a Borgo Prino.

Notizie Logistiche:

Ritrovo ore 8,45 dal Borgo Prino di Imperia( inizio pista ciclabile). Dislivello: 620 mt . Km: 18. Durata: 5h45 + soste. Quota di Partecipazione: 10 euro +  contributo offerta per la visita del Santuario.

Equipaggiamento: Scarponcini con buona suola, t shirt di ricambio, pantaloni lunghi, ki way o mantella in caso di tempo avverso. 1 buona scorta d’acqua.

Info e Contatti: Jack in The Green( guida ambientale- escursionsitica: tel 3291512290.)

Jack in the Green

Jack in the Green

Mi chiamo Diego Rossi ma sono conosciuto dalla maggior parte delle persone con lo pseudonimo di Jack in The Green, figura mitologica della tradizione britannica. Dall'Uomo Verde raffigurato nei portali delle Chiese, allo spazzacamino britannico che girovaga sopra i tetti dei cottage, al folletto dei boschi ricoperto di fronde verde, Jack in The Green cammina con te nel risveglio della natura e nella fertilità della terra.

Jack in the Green

Jack in the Green

Mi chiamo Diego Rossi ma sono conosciuto dalla maggior parte delle persone con lo pseudonimo di Jack in The Green, figura mitologica della tradizione britannica. Dall'Uomo Verde raffigurato nei portali delle Chiese, allo spazzacamino britannico che girovaga sopra i tetti dei cottage, al folletto dei boschi ricoperto di fronde verde, Jack in The Green cammina con te nel risveglio della natura e nella fertilità della terra.

Articoli Correlati