Giovedì 16 Marzo: Dolcedo- Lecchiore- Valloria- Prelà- Dolcedo

 

Percorso all’interno della Val Prino che coniuga la bellezza paesaggistica degli ulivi con il gusto artistico delle porte dipinte di Valloria.

Descrizione:

Dal paese di Dolcedo si percorre il quartiere Piazza e costeggiando il torrente Prino si risale il vallone in direzione di Lecchiore passando tra tratti boschivi ad angoli in cui si è sommersi dagli uliveti. Superato il Santuario dell’Acquasanta si costeggiano fasce terrazzate con antichi casolari per poi approdare a Valloria dove saetteremo per le vie del centro storico per ammirare le varie porte dipinte da artisti locali. Scesi poi alla borgata Costiolo passeremo a fondovalle nei pressi del paese di Prelà dove potremo ammirare la chiesa di Molini del Groppo. Attraversato un bel ponte in pietra ci rituffiamo per altri uliveti e seguendo una pista nel sottobosco passeremo per la frazione di Ripalta per fare poi ritorno a Dolcedo.

Notizie Logistiche:

Ritrovo ore 9,00 dal parcheggio all’ingresso di Dolcedo. Dislivello: 500 mt circa. Km: 12 c.a  Durata: 5h + soste.

Quota di partecipazione: 10€ a persona

La quota comprende: l’accompagnamento di guida ambientale ed escursionistica iscritta ad AIGAE.

Equipaggiamento consigliato: scarpe o scarponcini da trekking, abbigliamento tecnico , bastoncini da trekking, giacca a vento, cappello o bandana, buona scorta d’acqua (almeno 1 litro). Pranzo al sacco.

Info e Contatti: Jack in The Green( guida ambientale- escursionistica) tel: 3291512290

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Jack in the Green

Jack in the Green

Mi chiamo Diego Rossi ma sono conosciuto dalla maggior parte delle persone con lo pseudonimo di Jack in The Green, figura mitologica della tradizione britannica. Dall'Uomo Verde raffigurato nei portali delle Chiese, allo spazzacamino britannico che girovaga sopra i tetti dei cottage, al folletto dei boschi ricoperto di fronde verde, Jack in The Green cammina con te nel risveglio della natura e nella fertilità della terra.

Jack in the Green

Jack in the Green

Mi chiamo Diego Rossi ma sono conosciuto dalla maggior parte delle persone con lo pseudonimo di Jack in The Green, figura mitologica della tradizione britannica. Dall'Uomo Verde raffigurato nei portali delle Chiese, allo spazzacamino britannico che girovaga sopra i tetti dei cottage, al folletto dei boschi ricoperto di fronde verde, Jack in The Green cammina con te nel risveglio della natura e nella fertilità della terra.

Articoli Correlati