Giovedì 7 Settembre: Alpi Azzurre: La Brigue( Baisse de Gereon)- Balcone di Marta- Cima Marta

Memorie da fotografare, di un tempo in cui le montagne sono stati rifugio e protezione ma anche scenario di conflitti importanti.

Alpi Azzurre vi porta in una suggestiva escursione lungo l’asse di confine tra le Marittime francesi e l’ AV dei Monti Liguri tra pascoli, fortificazioni e lussureggianti boschi di larice.

Descrizione:

La Partenza del nostro percorso avviene dalla Baisse de Gereon( mt. 1241 mt) situata a 7 km c.a da La Brigue( Briga Marittima).  Si sale inizialmente tra i larici e poi tra una folta pineta e un rado lariceto che ci porta alla panoramica Crete de Rionard. Gli occhi si  lasciano catturare dalle visioni delle cime delle Alpi Marittime tra le quali spicca la vetta del Monte Bego. Continuando lo slalom in erta salita tra il  lariceto  si perviene ad un certo punto a incontrare una sella da dove si dipartono sentieri verso la Cima ed il Balcone di Marta. Raggiunta la Cima ci soffermiamo ad osservare le numerose casermette militari che costellano la balconata, per poi seguire tra i prati il versante nord verso Testa della Nava e Baisse de Sanson. A questo punto si lascia sulla destra  la strada militare che  conduce al Passo di Collardente per  seguire la pista inerbita che tra felci ed epilobio ci riporta alla Baisse de Gereon.

Notizie Logistiche: Ritrovo ore 7,45 dal Bar Gasoline di Olivetta San Michele. Partenza ore 9,00 dalla Baisse de Gereon. Dislivello: 970 mt. Durata Escursione: 6h30 + soste. Km: 16. Pranzo al Sacco. Quota di Partecipazione: 10 euro.

Equipaggiamento: Scarponcini con buona suola, t shirt di ricambio, giacca a vento.  Pantaloni Lunghi. 1 Buona Scorta d’acqua.

Info e Contatti: Jack in The Green( guida ambientale- escursionistica: tel 3291512290).

 

Jack in the Green

Jack in the Green

Mi chiamo Diego Rossi ma sono conosciuto dalla maggior parte delle persone con lo pseudonimo di Jack in The Green, figura mitologica della tradizione britannica. Dall'Uomo Verde raffigurato nei portali delle Chiese, allo spazzacamino britannico che girovaga sopra i tetti dei cottage, al folletto dei boschi ricoperto di fronde verde, Jack in The Green cammina con te nel risveglio della natura e nella fertilità della terra.

Jack in the Green

Jack in the Green

Mi chiamo Diego Rossi ma sono conosciuto dalla maggior parte delle persone con lo pseudonimo di Jack in The Green, figura mitologica della tradizione britannica. Dall'Uomo Verde raffigurato nei portali delle Chiese, allo spazzacamino britannico che girovaga sopra i tetti dei cottage, al folletto dei boschi ricoperto di fronde verde, Jack in The Green cammina con te nel risveglio della natura e nella fertilità della terra.

Articoli Correlati