Giovedì 19 Maggio: Corte- Rocca Mea- Loggia

Domenica 1 Maggio: Alpi Azzurre Airole- Breil
Aprile 19, 2022
Domenica 22 Maggio: Alpi Azzurre 5th Experience: Olivetta- Monte Grammondo
Maggio 9, 2022

Corte e le sue Rocche ci aspettano per questa piacevole escursione primaverile in Alta Valle Argentina dove immersi in una natura stupefacente   potremo imbatterci in  qualche esemplare di camoscio o di capriolo . Queste imponenti falesie durante le varie guerre hanno dato rifugio a soldati e a civili oltre ad essere stato  un prezioso nascondiglio per l’ artiglieria militare mentre in tempi recenti hanno risvegliato  l’attenzione di molti appassionati di arrampicata .

 Descrizione:

Dal parcheggio dinanzi al paese si attraversa il centro medioevale di Corte , per poi prendere  all’altezza di Via Triora una traccia erbosa che diviene poi strada che porta ad incontrare il sentiero che porta alla Rocca di corte. La falesia che è una vera chicca per gli appassionati di free climbing è avvolta in questo periodo da fioriture di cisto e di campanula. Poco prima della rocca, all’altezza di una variante per una frana, parte una mulattiera che segue edicole votive per portarci all’altezza del vallone di Corte. Incrociata la pista sterrata, proseguendo in falsopiano lungo il sentiero si  raggiunge il bivio per Vignago, tenendoci  sulla destra per qualche centinaio di metri, all’altezza di Case Peo si prende un sentiero tra i noccioleti che ci porta sul versante di Fasciarenga e Goina fino a  che il  traverso ci porta ai piedi della fascinosa Rocca Mea il cui nome va a legarsi alla presenza di alberi di melo nella zona. Per raggiungere la cima  ci si deve servire delle mani e non soffrire di vertigini.  Dalla Rocca si continua un po per prati in salita fino a prendere ad un certo punto la traccia sulla destra che ci porta nuovamentre tra i noccioli fino ad arrivare a Case Loggia dove prenderemo parte a un barbecue.

Dopo la  pausa ristoratrice si segue per un po la pista sterrata e poi al bivio x Vignago si riprende il sentiero dell’andata che questa volta percorriamo interamente  fino alla Chiesa di San Bartolomeo. Da qui attraverso tagli di sentiero lungo la sterrata arriviamo passando per fasce coltivate e vigneti fino al  paese  di Corte.

 

 Ritrovo alle ore 8.30 dal Bar Gallo Nero di Molini di Triora(parcheggio inferiore) oppure alle 9. a Corte, all’ingresso del paese. Durata Escursione: 5h + soste. Dislivello: 730 mt Km: 11,5  Quota di Partecipazione: 10 euro. Quota Barbecue: 10 euro.

Equipaggiamento: Scarponcini con buona suola,  pantaloni lunghi, t shirt di ricambio, ki way o mantella, 1 borraccia d’acqua.

Info e Contatti: Jack in The Green ( guida ambientale- escursionistica: tel 3291512290/3341217884 e mail: rosenkratz@libero.it)

Jack in the Green
Jack in the Green
Mi chiamo Diego Rossi ma sono conosciuto dalla maggior parte delle persone con lo pseudonimo di Jack in The Green, figura mitologica della tradizione britannica. Dall'Uomo Verde raffigurato nei portali delle Chiese, allo spazzacamino britannico che girovaga sopra i tetti dei cottage, al folletto dei boschi ricoperto di fronde verde, Jack in The Green cammina con te nel risveglio della natura e nella fertilità della terra.