Giovedì 26 Agosto: Navigando tra i Monti( Upega- Bosco delle Navette- Monte Bertrand)

Lunedì 23 Agosto: I Barbari della Luna( Santo Stefano- Cipressa- Costarainera)
Agosto 20, 2021
Venerdì 17 Settembre: Veglie d’Artista: Bussana Mare- Bussana Nuova- Bussana Vecchia
Agosto 24, 2021

La cima piramidale del Mont Bertrand con vista che spazia sulla Val Tanaro e la Val Roja, il fatato bosco di larici che è preludio al lunare paesaggio della Colla Rossa sono solo alcuni degli ingredienti di questa impegnativa ma fascinosa escursione a cavallo delle Alpi Liguri.

Descrizione:

Si parte da  Upega, pittoresco borgo della tradizione brigasca  per raggiungere in poco tempo la chiesetta della Madonna della Neve da cui si distende una mulattiera che con irta pendenza  che sale nella vasta foresta di larici ed abeti.

Il luogo ha assunto il nome di “Bosco delle Navette” dal momento che in passato il legno da esso ricavato serviva per realizzare le navi situate lungo la costa ligure.

Si raggiunge Pian Formigola con possibilità di avvistare marmotte e caprioli poi continuando in salita più dolce si arriva al Poggio del Lagone 1897 m dove appena più in alto parte il sentiero che  sale nel bosco per crinale prima e per pascoli dopo fino a raggiungere il valico di Colla Rossa 2175 m una curiosa conformazione di scaglie violacee che dona particolari suggestioni a chi lo attraversa.

A questo punto ci si  mantiene lungo  la cresta di confine con la Francia e in poco meno di un oretta  seguendo le tracce dell’antica strada militare detta “cannoniera” si giunge in vetta al monte Bertrand 2482 m da cui in giornate serene si gode di uno spettacolare panorama sulle Alpi Marittime a Nord Ovest e le Alpi Liguri ad Est.

Il percorso del ritorno  si può svolgere seguendo  il  sentiero di crinale che in direzione Est scende verso Cima di Velega 2385 m e va verso il colle delle Selle Vecchie 2099 m dove si ritrova la pista sterrata che dal colle dei Signori scende a Monesi.

Dalla militare si  imbocca quindi un sentiero poco visibile  che entra nel bosco fitto e che passando tra tratti pascolivi procede verso  i ruderi di Case Nivorina dove poi si continua in discesa per il vallone di Upega.

Notizie Logistiche:

Punto di Ritrovo ore 7,00 Bar Le Cave di Imperia-Pontedassio oppure ore 8,00 dalla Locanda di Upega.

Indicazioni Stradali:

Da Ponte di Nava,  svoltare a destra per Viozene e quindi proseguire per Upega

Durata Percorso: 7h30 + soste. Dislivello: 1200 mt  km:15/16  Difficoltà: EE( Escursionisti Esperti)

Equipaggiamento: Scarponcini da trekking, Giacca a Vento, t shirt di ricambio, pantaloni lunghi. buona scorta d’acqua. ki way o mantella. Pranzo al Sacco. Quota Escursione: 10 euro.

Info e Contatti: Jack in The Green( Guida Ambientale- Escursionistica AIGAE ). tel: 3291512290 e mail:rosenkratz@libero.it  website: www.crestediconfine.com

Prenotazione obbligatoria entro e non oltre Mercoledì 25 Agosto ore 15.

Jack in the Green
Jack in the Green
Mi chiamo Diego Rossi ma sono conosciuto dalla maggior parte delle persone con lo pseudonimo di Jack in The Green, figura mitologica della tradizione britannica. Dall'Uomo Verde raffigurato nei portali delle Chiese, allo spazzacamino britannico che girovaga sopra i tetti dei cottage, al folletto dei boschi ricoperto di fronde verde, Jack in The Green cammina con te nel risveglio della natura e nella fertilità della terra.